"Sul podio della sua formidabile Münchner Rundfunkorchester, dell’eccellente coro dei Bamberger Symphoniker e di un cast tanto ispirato quanto capace di interpretare a pieno ogni ruolo, Marcello Viotti supera ogni aspettativa. È pur vero che il maestro ha diretto tutte le opere di Bellini; i suoi "Puritani" alla Staatsoper sono diventati esemplari e ha studiato la "Norma" per diversi allestimenti. Viotti coglie l’articolazione di ogni frase musicale di Bellini, restituendo persino lo stridere dei violini, fedele allo stile dell’opera ma non sempre comodo. Ha studiato con i cantanti ogni minimo dettaglio. La coerenza con cui si mescolano equilibrio e movimento, senza che debbano essere fissati ed eseguiti tempi particolari, è di effetto sì drammatico da togliere il respiro. La linea del canto belliniano rimane racchiusa in una sfaccettata rete di segni e si schiude ad ogni singolo momento. Una sonorità di bel canto, che né sembra forzata né risulta pomposa, finora vissuta soltanto con Carlos Kleiber. La tanto rinomata "Norma" berlinese di Michael Gielen, sulla scia di Gluck, era soltanto classicistica e retorica, nell’interpretazione della Callas "Norma" era soltanto romantica e psicologica, mentre nella tradizione del bel canto da Sutherland alla Gruberova era soltanto idilliaca. Viotti ci mostra una "Norma" che riassume tutto ciò fin nei minimi dettagli."
Norma, Philarmonie am Gasteig, Monaco di Baviera, Süddeutsche Zeitung 16/10/2001

"Molte lodi sono andate anche all'orchestra e a Marcello Viotti."
Otello alla Wiener Staatsoper - Standard 29.01.2001

"Marcello Viotti ha diretto l'orchestra con grande destrezza, catturando pienamente lo spirito di questo dramma oscuro."
La Favorite con l'Orchestra radiofonica di Monaco e il Coro della Radio Bavarese registrato dal vivo alla Filarmonia di Gasteig, Monaco, aprile 11, 1999 RCA - ClassicalNet 2001

"L'orchestra è stata diretta con grande professionalità, e allo stesso tempo con magia, da Marcello Viotti..."
Madama Butterfly
al Metropolitan di New York - Classical Web Site Services marzo 2000